Opera Segno nella città di Gela.

Giorno 30 novembre 2019, Opera Segno nella città di Gela: la consegna di una struttura diurna per persone diversamente abili, con due laboratori, uno di informatica e l’altro di musica.

Interventi di don Mario Zuccarello, direttore della Caritas Diocesana e di don Salvatore Farina, direttore del progetto e del nostro Vescovo che ha concluso.

Gli interventi hanno sottolineato l’importanza del “partire dagli ultimi”, ribadendo ancora una volta che “la carità non si fa con l’assistenzialismo puro ma costruendo relazioni, promuovendo i fratelli e progettando con lo sguardo rivolto verso gli ultimi come ci insegna Gesù. (A.P.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *